Storia di mipiaace!

Categorie:
Storia di mipiaace!

Un food delivery tutto italiano

mipiaace! è un servizio di food Delivery nato a Varese il 5 luglio 2017 da una precedente intuizione di Rudy De Brasi, attuale CEO, proveniente dall’ambiente della ristorazione.

Rudy si accorge di una lacuna del mercato e decide così, insieme al fratello Silvio, di comprendere meglio il funzionamento di questo settore e di verificare se qualcun altro avesse già intrapreso questo genere di attività, già molto diffusa in altri paesi.

Lo stesso Rudy racconta le difficoltà iniziali, le perplessità, i dubbi che lui dovette affrontare per portare avanti il progetto, come, ad esempio, quando i costi delle consegne rischiarono di diventare troppo alti, mettendo in pericolo il buon esito dell’impresa.

 

Poi un giorno, dopo qualche mese di intense riflessioni, Silvio mostra a Rudy una notizia: a Londra era nato Deliveroo, un servizio di food delivery appunto, che aveva iniziato a lavorare con un solo locale, ma che era arrivato, in brevissimo tempo, ad offrire il proprio servizio ad un numero altissimo di ristoranti. Questa crescita importante, in un periodo così breve, permette ai fratelli De Brasi di capire che la loro intuizione era giusta. Rudy inizia così a lavorare giorno e notte su questo progetto con l’obiettivo di lanciare una società tutta sua.

 

Mentre lavorava in Svizzera, nonostante la fatica e la stanchezza, coordinava gli sviluppatori Weblink e portava avanti il progetto marketing con Lorenzo Zesi.

Superata una grave polmonite Rudy capisce che era ora di cambiare strada, di fare una scelta che non è difficile da immaginare, concentrare tutte le sue forze sul progetto mipiaace!.

A questo punto compare la “tovaglia”, il grande progetto contenente le logiche secondo le quali il sito di mipiaace! avrebbe dovuto funzionare e che Rudy e Silvia, preziosa collaboratrice del team, portavano da Weblink o nella società di marketing di Lorenzo.

 

Dal 2012 al 2017 Rudy si immerge profondamente nel suo progetto, continua con difficoltà a lavorare in Svizzera, fa enormi sacrifici. Tutto quello che guadagna lo mette da parte per portare avanti il suo lavoro, certo della potenzialità di quello che stava creando.

 

Rudy e Silvio scelgono la filosofia “pochi ma buoni”, filosofia che esprime la volontà di coinvolgere solo ristoranti, pizzerie e gelaterie note per essere attività molto quotate e riescono ad affermare la credibilità del loro servizio con la formula “pago solo se vendo”: i ristoranti non avevano nulla da perdere, ma tutto da guadagnare.

Riescono così a partire con una quindicina di ordini giornalieri, dal giorno 1, su Varese.

mipiaace! inizia a lavorare con circa 15 ristoranti, pochi, ma buoni appunto come Buosi e Golden Egg. I clienti hanno dato subito grande credibilità al servizio proprio perché i ristoranti da cui potevano ordinare tramite mipiaace! erano già molto conosciuti ed apprezzati sul territorio.

 

Attualmente le aree in cui opera mipiaace! sono diverse, la maggior parte in provincia di Varese, più da poco a Lugano in Svizzera. Aprire un’area, come racconta Rudy, non è banale, sono necessarie indagini preliminari per conoscere le necessità del territorio e se sono già presenti servizi di delivery. Non è impossibile entrare in un’area quando c’è già la concorrenza, ma è molto più difficile. Nel caso in cui siano presenti altri competitor è necessario trovare uno o più plus di differenziazione.

Ad esempio, quando mipiaace! ha iniziato a muoversi sul territorio c’era già Just Eat e stava per partire Foodracer che aveva molti più ristoranti. È stata una corsa contro il tempo, ma, alla fine, mipiaace! è riuscito ad inserirsi nel mercato con grande successo.

 

L’obiettivo di quest’azienda è sempre stato e continua ad essere quello di espandersi, senza mai rinunciare ai suoi valori. Inizialmente la piattaforma di mipiaace! poteva gestire soltanto una città, Varese, ma era già chiaro che si trattava di un business replicabile. Il progetto di espansione è tutt’oggi vivo. mipiaace! si pone l’obiettivo di portare il suo servizio in tutta Italia e non solo nel settore food, ma anche in altri settori. Le richieste non sembrano mancare, dal settore moda, ai fioristi ai distributori di cialde e così via. Durante la pandemia, poi, mipiaace! ha lavorato in modo che la loro piattaforma potesse ospitare altre categorie di prodotti e servizi con l’idea di consentire ai clienti di ordinare tutto quello di cui hanno bisogno e di riceverlo secondo la formula “oggi per oggi”. Naturalmente si potrà ordinare anche per i giorni successivi perché ci sono prodotti e servizi che necessitano di tempi più lunghi, ma il focus dell’azienda rimane sempre la consegna di prodotti e servizi “oggi per oggi”.

 

Se qualcuno dovesse chiedere perché mipiaace! è diverso da altri servizi simili avrebbe questa risposta: è una startup svincolata da investitori che spesso hanno bisogno di vedere i numeri crescere a scapito della qualità del servizio e della scelta dei partner. L’attenta valutazione dei partner, attraverso tutti i possibili canali di recensione, consente a mipiaace! di emergere e differenziarsi rispetto ad altri servizi di delivery presenti sul mercato. Se un’attività non ha abbastanza recensioni, grazie al contratto stipulato che prevede un periodo di prova di 30 giorni, da entrambe le parti, c’è la possibilità di chiudere la collaborazione.

 

Il primo focus è quindi la qualità dei partner, ma il secondo, non meno importante, è la puntualità della consegna. Il 97% degli ordini rivolti a mipiaace! vengono consegnati in orario! Se una persona ordina 100 volte da mipiaace!, per 97 volte riceverà puntualmente i prodotti. I rari ritardi sono dovuti a cause esterne come il traffico imprevisto o un’affluenza maggiore di clienti nel ristorante da cui il cliente ha ordinato.

 

Inoltre, mipiaace! si avvale di area-manager che seguono ogni singola area nelle sue diverse sfaccettature, che si fanno carico, ad esempio, di gestire le eventuali problematiche riguardanti i rider o con le attività partner, che, con i loro assistenti, sono sempre presenti e pronti ad affrontare e risolvere problemi e criticità.

 

Un grande vanto di mipiaace! è anche il customer care, completamente gestito da personale italiano che risponde al telefono, al contrario di ciò che accade in molte altre aziende che fanno fatica a gestire un numero dedicato alla presa in carico delle problematiche dei clienti o dei partner. Infine, per completare questo tipo di assistenza, mipiaace! ha anche una chat immediata durante gli orari di servizio.

 

In sintesi, le differenze con la concorrenza sono la qualità e la serietà dei partner e la puntualità della consegna, un customer care completamente italiano, area manager dedicati ai partner che possono contare su un aiuto costante per affrontare e superare eventuali difficoltà.

Nonostante gli inevitabili momenti di difficoltà, Rudy da manager convinto e appassionato non ha mai pensato di mollare la propria impresa, la propria “creatura” insomma. A volte il timore della concorrenza è stato forte a causa della presenza di multinazionali con disponibilità e risorse infinite con le quali non è stato facile competere. È stato necessario differenziarsi mettendo in campo tutte le armi possibili ad una start up.

 

Tutto ciò che è accaduto durante la strada percorsa da mipiaace! è stato sempre in linea con le aspettative di miglioramento. L’emergenza sanitaria, dovuta al Covid-19, ha fatto in modo che, queste stesse aspettative, fossero addirittura superate, portando una crescita, durante la pandemia, del 600%! Proprio la pandemia, dunque, ha consentito di strutturarsi, si sono aggiunte altre figure di riferimento, dal reparto commerciale, all’HR, al backoffice, permettendo così a tutti di lavorare meglio.

Senza dubbio, molte attività di ristorazione che hanno deciso di rimanere aperte durante la pandemia, grazie a mipiaace!, sono riuscite anche ad arrivare ad un centinaio di ordini al giorno. I feedback ricevuti dai partner sono stati positivi. mipiaace! è stato senza dubbio di sostegno a queste attività.

 

Infine, perché ordinare da mipiaace? Il cliente ordina sulla piattaforma anche da ristoranti, pizzerie, gelaterie che non conosce perché sa di ricevere un prodotto di qualità, sa che riceverà i prodotti con puntualità (97%) e che potrà contare su un’assistenza efficace, al 100% italiana. Sono tutti ottimi motivi a sostegno della scelta dei clienti!

 

Che aspetti? Inserisci qui il tuo indirizzo, ordina e mettiti comodo, al resto ci pensa mipiaace!